Basta con accattonaggio e bivacco a San Felice Circeo. Ieri è arrivata un'ordinanza a firma del sindaco Giuseppe Schiboni volta a contrastare questi comportamenti. Per chi non rispetterà il provvedimento del sindaco sono previste pesanti sanzioni amministrative che possono arrivare fino a 300 euro. In determinati casi, inoltre, potrebbe scattare pure il cosiddetto "Daspo urbano": un provvedimento di allontanamento.
Nel documento firmato ieri dal sindaco si legge che nel paese sono aumentati i fenomeni di accattonaggio e di bivacco, anche attraverso i camper, svolti con «modalità indecorose e totalmente in spregio alla pubblica decenza». Una situazione che ha spinto i cittadini e gli esercenti delle attività produttive a lamentarsi a più riprese poiché «esasperati da condizioni di comprensibile disagio e impossibile convivenza» con tali fenomeni. Per questo motivo, per evitare ulteriori criticità alla sicurezza urbana, all'incolumità pubblica e al decoro, nonché per limitare il degrado, il sindaco Schiboni ha deciso di firmare quest'ordinanza.