Sono stati montati questa mattina e sono tutti pronti all'uso i due bagni chimici a destra e quattro a sinistra sul litorale di Latina. Altri due sono previsti all'apertura degli arenili di Via Valmontorio in corrispondenza del poligono di tiro.

Si tratta di strutture di legno, più ampie e confortevoli rispetto a quelle dello scorso anno, ed adeguate alle persone con disabilità. Hanno all'interno un lavandino con acqua corrente e potabile. L'installazione dei bagni chimici fa parte degli adempimenti dovuti per la bandiera blu e la cui attuazione è obbligatoria entro il primo luglio.

"Sono molto soddisfatta del lavoro svolto dagli uffici e ringrazio il dirigente del settore Ambiente, l'architetto Giuseppe Bondì ed il rup Nicolino De Monaco per aver dato seguito agli indirizzi dati di fornire un servizio più adeguato alle esigenze dei cittadini, i quali ci avevano fatto presente alcuni problemi relativi all'utilizzo della tipologia di bagni chimici precedente, e che abbiamo ascoltato. 
Grande soddisfazione anche per la stipula in atto delle convenzioni per consentire la libera fruizione sull'arenile di Via Valmontorio: il mio ringraziamento per questo, ai militari e agli uffici, è personale e a nome di tutti i cittadini, di cui credo di interpretare correttamente l'apprezzamento per quella zona di litorale meravigliosa, di cui – se l'esito sarà positivo – sarà possibile godere per i due mesi estivi".

Lo comunica in una nota la consigliera con mandato del sindaco per la marina, Maria Grazia Ciolfi di Latina Bene Comune