L'amministrazione Terra riapre ufficialmente la stagione dei gemellaggi, interrotta dopo il più riuscito gemellaggio con il Comune brasiliano di Mostardas sul Rio Grande Do Sul e quelli con i comuni di Buja e Sciacca. Anche questa volta i due gemellaggi mirano a stringere rapporti con due comuni nel profondo sud e al nord d'Italia: in particolare con Pantelleria e con il comune di Aldeno in provincia di Trento, cittadina situata sulle sponde dell'Adige. Un Comune importante quello di Aldeno da un punto di vista storico. Proprio qui nel 1916 passarono gli irredentisti Damiano Chiesa, Fabio Filzi e Cesare Battisti, precedentemente catturati dagli austroungarici e condannati a morte dal tribunale militare di Trento. Ospita alcune delle manifestazioni vinicole più importanti d'Italia.
Cuore della Sicilia, l'isola di Pantelleria è legata al territorio apriliano per la presenza di una corposa comunità pantesca. Anche i vini panteschi come quelli trentini sono famosi in tutto il mondo, tanto che la pratica agricola delle coltivazioni della vite Zibibbo è divenuta patrimonio dell'umanità Unesco nel 2014. La proposta di gemellaggio con i due Comuni sarà discussa nella commissione Cultura in programma martedì 2 luglio.