Per Vincenzo Falso e Valerio Vitale quella di oggi è stata una bellissima giornata di festa, in cui hanno coronato il loro sogno, grazie anche alla Legge Cirinnà sulle unioni civili in vigore nel nostro paese dal 2016. Di fronte al Presidente del Consiglio Comunale di Latina, il dott. Massimiliano Colazingari e con accanto una testimone d'eccezione, l'attrice pontina Manuela Arcuri, Vincenzo e Valerio hanno detto sì. Teatro della cerimonia sono stati i giardini interni del Comune di Latina, mentre a far da corona ai novelli sposi c'erano i genitori e gli amici più cari.

"Sono contenta per loro due – ha dichiarato la Arcuri, reduce dal programma Ballando con Le Stelle in onda su Rai Uno – siamo amici da una vita. Sono orgogliosa di aver fatto loro da testimone di nozze, io e il mondo gay abbiamo sempre avuto un certo feeling. Auguro a tutti e due ogni bene e felicità!". "Non nascondo di essere stato un po' emozionato – ha spiegato il Presidente del Consiglio Comunale di Latina dott. Massimiliano Colazingari – perché, anche se il Comune è stato uno dei primi ad applicare la Legge Cirinnà, infatti la prima unione civile a Latina fu celebrata il 24 ottobre 2016, per me è stata la prima volta da celebrante. Una bella responsabilità".