Il finanziamento della pista ciclabile che dovrebbe collegare S. Andrea e Sacramento ha fatto discutere per mesi la politica di Sabaudia. Questo perché si temeva che l'Ente non avesse rispettato le scadenze imposte, perdendo così un consistente finanziamento della Regione (320.000 euro). È vero che le tempistiche sono andate per le lunghe, ma è altrettanto vero che quel finanziamento ancora esiste. Già, perché la Regione ha formalizzato la proroga fino a fine ottobre con un atto che è stato pubblicato sul bollettino ufficiale di ieri. All'interno del documento amministrativo viene elencato nel dettaglio il complesso iter che sta caratterizzando questo progetto. Il Comune di Sabaudia, con una serie di missive che sono state inviate agli uffici della Pisana, ha spiegato di aver registrato una serie di criticità tali da richiedere quasi una progettazione ex novo dell'opera. Questo ha determinato delle lungaggini che ora dovranno essere superate entro il 31 ottobre 2019, data entro la quale la Regione ha chiesto la trasmissione della progettazione esecutiva e cantierabile.