Ugl differisce a data da destinarsi lo sciopero previsto domani (mercoledì 24.07.2019) di 4 ore in Csc mobilità, attuale gestore del Trasporto pubblico locale di Latina, in virtù dell'intesa raggiunta in data odierna con l'azienda sui punti salienti che caratterizzavano la vertenza in atto. Lo comunica il sindacato Ugl in una nota.

"In particolare, importante è stata la trattativa sulla contrattazione di secondo livello e la gestione del lavoro e del personale che saranno oggetto nei prossimi giorni di apposite riunioni al fine di definire quanto concordato tra le parti e a garanzia del miglioramento del servizio".

Resta però in piedi lo sciopero nazionale proclamato dai sindacati di categoria sempre per la data di domani, 24 luglio.