Una serata che la piccola Sarah Pallotta, 9 anni di Terracina, non dimenticherà mai più. Lunedì sera, durante il concerto di Fiorella Mannoia all'Auditorium Parco della Musica di Roma nel contesto del "Personale Tour", la cantante ha passato il microfono alla piccola Sarah durante il brano "Che sia benedetta", tra le canzoni più amate dell'artista capitolina e inserita nell'album Combattente (con questo pezzo, che ha tra i suoi autori Amara, Fiorella ha conquistato il secondo posto al Festival di Sanremo 2017), e Sarah, grazie a una voce stupenda e a una sicurezza straordinaria che sono il frutto della sua passione per il canto che l'ha sempre contraddistinta e delle lezioni della scuola Stazione Musica dell'insegnante Marta Mastracco