Il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici sta lavorando per trovare una soluzione alla questione della frazione organica della raccolta differenziata che eviti una situazione di vera e propria emergenza sotto Ferragosto. In queste ore sono in corso colloqui con l'amministratore giudiziario della Sep, società di Pontinia a cui molti comuni pontini fanno riferimento per la frazione organica dei rifiuti da conferire.
La lettera di appello alla Regione Lazio inviata nei giorni scorsi non pare abbia sortito effetti, almeno fino a questo momento. E' la ragione per cui Medici si sta muovendo autonomamente, in contatto costante con i sindaci interessati.