"Gli ultimi episodi registrati dalle cronache cittadine evidenziano ancora una volta il totale stato di incuria ed abbandono in cui versano le strutture comunali. La stazione delle autolinee, lo stabile dell'ex bar del mercato settimanale sono solo alcuni esempi di incuria, trascuratezza e mancanza di una visione tesa alla rivalutazione ed al ripristino della normalità". A dirlo è il neo consigliere comunale della Lega a Latina, Vincenzo Valletta. "Condanno fermamente i ripetuti episodi che si verificano in città dove incivili compiono atti inqualificabili che si inseriscono agevolmente in contesti degradati, abbandonati e lasciati all'incuria più totale da parte dell'amministrazione. Ho depositato l'interrogazione per chiedere lumi relativamente allo stato dell'arte dell'impianto comunale Isola Ecologica di Chiesuola. Sono i cittadini che me lo chiedono ormai esasperati e stanchi di assistere all'indecoroso spettacolo che si presenta sul piazzale davanti l'impianto comunale dove ogni giorno vengono sversati rifiuti di ogni genere compresi scarti di lavorazioni aziendali, abbandonati da persone incivili sul ciglio della strada all'ingresso del centro abitato. Stessa problematica per l'impianto di Latina Scalo che richiede però, stante lo stato di devastazione in cui versa, una valutazione ed analisi dedicata. Vero è che LBC, al momento del loro insediamento, trovarono molte problematiche ma ad oggi le stesse non hanno subito alcun trattamento. Al netto di azioni simboliche tipo la piantumazione di essenze floreali nelle fioriere di fronte il Palazzo M, nulla è stato posto in essere per riconsegnare alla città quella bellezza tanto decantata in campagna elettorale nel 2016 da Coletta e soci. Capisco come LBC sia impegnata nella ricerca spasmodica di alleati che consentano loro di rimanere incollati alle poltrone ma la città ha bisogno "oggi" e non nel 2021 di un'azione decisa ed incisiva che possa, una volta per tutte, arginare e mettere fine a disagi e problematiche che da anni insistono sul territorio Una città sporca, trascurata suscita sentimenti di tristezza e rassegnazione, emozioni che purtroppo i cittadini di Latina sono ormai abituati ad avvertire da troppo tempo".