Sabato 28 Settembre, sabato 19 ottobre e sabato 26 ottobre, per l'intera giornata previo appuntamento, sarà possibile eseguire ecografie di controllo per la prevenzione dei tumori, presso l'Associazione Valore Donna in via Gioberti, 2 a Latina.
In particolare sarà possibile sottoporsi a ecografie a seno e utero a 30 euro (oppure solo seno 20 euro o solo utero 20 euro), alla tiroide (20 euro) e all'addome (fegato, pancreas e milza) a soli 25 euro.
Ammalarsi di tumore non è sfortuna; dietro ad alcune delle alterazioni del Dna più frequenti e importanti per lo sviluppo del cancro ci sono, infatti, dei segnali che la cellula riceve dall'ambiente esterno, condizionato a sua volta dal nostro stile di vita e dall'ambiente in cui viviamo. A dimostrarlo è un recente studio portato a termine dall'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) e dall'Università Statale di Milano in collaborazione con l'Università Federico II di Napoli. E purtroppo, nella maggior parte dei casi, la paura frena la prevenzione in particolar modo tra le donne.
"L'87% delle donne italiane fra i 30 e i 65 anni si è sottoposta negli ultimi 2-3 anni ad almeno un esame di prevenzione oncologica, ma fra quelle che non lo hanno fatto – spiega Valentina Pappacena dell'Associazione Valore Donna – la causa è stata proprio la paura del risultato. E invece la prevenzione assume un ruolo fondamentale per la diagnosi, e spesso anche la cura, dei tumori. Una prevenzione fondamentale – aggiunge ancora Valentina Pappacena - soprattutto per le donne, e in particolare in zone come la nostra provincia dove, secondo l'ultimo rapporto fornito dal Registro Tumori di Latina (dati relativi al 2018), emerge la conferma del preoccupante fenomeno dell'aumento della neoplasia tiroidea, sia nell'area del capoluogo che ad Aprilia e Cisterna". 
Sempre secondo i dati del Registro Tumori di Latina escludendo i carcinomi della cute il tumore più frequente in provincia, nel totale di uomini e donne, risulta essere quello del colon-retto con il 13,1% del totale di nuove diagnosi, di poco superiore al tumore della mammella (12,4% di tutti i casi); segue il tumore del polmone con l'11,8% di tutti i casi. Dividendo i dati per genere, tra gli uomini prevale in provincia di Latina il tumore del polmone; seguono il tumore della prostata, del colon-retto, della vescica e dello stomaco (4%). Tra le donne, invece, il tumore della mammella è il più frequente, rappresentando il 26,4% di tutti i tumori, seguito dai tumori del colon-retto (12,2%), della tiroide.
"Si tratta – spiega Valentina Pappacena – di tumori che è facile diagnosticare. Ecco perché la nostra associazione ha deciso di mettersi al servizio delle donne, in collaborazione con il dott. Enzo De Amicis, proprio per organizzare giornate di prevenzione attraverso l'ecografia a prezzi più bassi rispetto al mercato per dare la possibilità a tutti di sottoporsi ad un'accurata prevenzione. Oggi, purtroppo – conclude Valentina Pappacena – i costi e i ritardi della sanità sono tra le cause più frequenti della mancanza di un'adeguata prevenzione soprattutto tra le donne e con questa nostra iniziativa spero di potere dare un aiuto concreto a chi ne ha più bisogno".
Per info e appuntamenti chiamare si può chimare il 340.796 9120