Per undici plessi delle scuole di Sabaudia ancora non arriva la riapertura dopo i problemi registrati a seguito della disinfezione. A darne comunicazione in una nota è l'amministrazione stessa.

"Con ordinanza n. 28 del 28 settembre 2019, il Sindaco Giada Gervasi annuncia la continuazione della chiusura dei plessi scolastici degli Istituti I.O. "Giulio Cesare" e I.C. "Cencelli" al fine di garantire la perfetta salubrità degli ambienti e sollecita i dirigenti scolastici ad attivare tutte le procedure idonee per quanto di competenza, al fine di una corretta pianificazione e programmazione dell'attività didattica. 

La suddetta ordinanza si è resa necessaria dopo i nuovi campionamenti effettuati in data 25 settembre dal personale Arpa Lazio su tutti i plessi interessati dalla chiusura, di cui ancora non si conoscono gli esiti.  

Al fine di dare avvio all'attività didattica, garantendo il diritto allo studio, l'Amministrazione ha messo a disposizione dei due Istituti comprensivi delle strutture alternative idonee allo svolgimento delle lezioni in orario antimeridiano e/o pomeridiano. In aggiunta agli edifici comunali, ha ricevuto la disponibilità di locali idonei dai Comandi delle diverse Forze Armate di stanza sul territorio e dagli Istituti comprensivi dei Comuni limitrofi. Entro e non oltre lunedì 30 settembre, i dirigenti scolastici dovranno comunicare all'Ente il piano organizzativo, affinché si giunga ad un regolare inizio della totale attività entro e non oltre il 2 ottobre 2019. 

L'ordinanza sindacale è consultabile sull'albo pretorio del Comune di Sabaudia".