C'è anche Acqualatina tra i principali attori del progetto europeo System, per il contrasto del terrorismo e di cui si parlerà tra oggi e il 2 ottobre durante il Meeting Europeo a Latina. Infatti,  oggi e domani, Acqualatina ospiterà il Meeting Europeo a porte chiuse del progetto "SYSTEM", volto al contrasto del terrorismo e per il quale la Società ha già fornito il proprio contributo tecnico negli incontri tenutisi a Roma, Monaco e Bratislava. L'evento si concluderà il 2 ottobre, con una giornata di carattere istituzionale.

Il progetto "SYSTEM" è finanziato dall'Unione Europea con l'intento di sviluppare e testare un sistema di rilevamento in grado di individuare sostanze pericolose nelle reti fognarie e negli spazi pubblici, come ordigni esplosivi fatti in casa e sostanze stupefacenti. Per conseguire l'obiettivo, SYSTEM si avvale della partecipazione di 22 partner e di oltre dieci stakeholder con un'ampia gamma di competenze: piccole e medie imprese produttrici di sensori, università ed enti di ricerca specializzati in ambito sicurezza, forze dell'ordine, municipalità e partner industriali provenienti da Belgio, Germania, Italia, Polonia, Slovacchia, Svezia e Regno Unito.