Trasformare alcuni geositi e un Sito di importanza comunitaria in monumenti naturali.

È questo l'obiettivo che, attraverso una mozione, intendono perseguire i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle del Lazio Valentina Corrado, Silvia Blasi e Gaia Pernarella: in particolare, i tre esponenti pentastellati hanno presentato un documento volto a impegnare il presidente Zingaretti e la Giunta regionale ad adottare tutti gli atti propedeutici all'istituzione di quattro nuovi monumenti naturali, tre dei quali si troverebbero a Pomezia e uno a Nettuno.

Nello specifico, per la Città di Fondazione, si vorrebbero creare i monumenti naturali "Cava Tacconi e Laghetti di Pratica di Mare", "Dune e Bosco del Pigneto" e "Bacini di Campo Selva"; per la città più a sud dell'area metropolitana romana, invece, si punta a far diventare monumento naturale il "Bosco di Foglino".

Per quanto riguarda...