«Violenza e molestia sulle donne in ambito lavorativo». E' il tema dell'incontro organizzato dall'associazione Soroptimist di Latina in programma domani (lunedì 25 novembre) a partire dalle 18 all'Hotel Europa di Latina. Tra gli interventi previsti quello dell'assessore ai servizi sociali Patrizia Ciccarelli, della ginecologa Olivia Oliviero e dell'avvocato del Foro di Latina, Valentina Macor. Sarà presente anche la presidente di Soroptimist Latina, Celeste Redi. In occasione dell'evento sarà analizzato il fenomeno delle molestie sul luogo del lavoro per quanto riguarda l'aspetto penale, dalle figure del mobbing a quella dello strining, una nuova condotta che punta a minare l'autostima del lavoratore e sabotarne la serenità con un demansionamento, di marginalizzazione, o di svuotamento di mansioni. Tra gli strumenti normativi che possono essere utilizzati, c'è anche un decreto legislativo del 2006, si tratta del codice pari opportunità che riconosce le molestie sul lavoro e tutela maggiormente le lavoratrici. Il Soroptimist International è un'associazione mondiale di donne che hanno una qualificazione professionale elevata e che puntano a favorire un dibattito con azioni concrete, a partire dalla promozione dei diritti umani.