Si chiama "ArdeaStopPlastic" il progetto che il Comune ha presentato alla Regione Lazio per ottenere un finanziamento di cinquemila euro (con altri mille a carico dell'ente di via Garibaldi) e che si svolgerà a ridosso del Natale nella scuola media di via Verona.

In particolare, nel plesso in questione si svolgeranno varie iniziative, fra cui spiccano la mostra "Piccoli artisti sostenibili" e il percorso "A lezione con Babbo Natale sostenibile". In quest'ultimo caso, gli studenti saranno stimolati a vivere delle festività "plastic free" sulla base di cinque regole relativa ad addobbi, tavola, cibo, regali e confezioni. Si va dagli addobbi per l'albero di Natale che siano di vetro, legno o altro, fino all'incarto dei regali con materiale di recupero, allo shopping in compagnia, allo "stop" ai regali inutili e al blocco dello spreco alimentare in occasione di pranzi e cene nei giorni di festa.

Poi saranno organizzati il convegno "Educazione ambientale e sviluppo sostenibile", una pedalata ecologica e la messa a dimora di nuovi alberi.

Agli studenti, infine, saranno donate borracce in alluminio.