«Dal desiderio spasmodico di una Sezze migliore e avveniristica nasce il progetto ‘La Sezze che vorrei'. I bambini delle scuole elementari del nostro comprensorio hanno unito i loro desideri, disegnando e colorando una Sezze più bella e più attenta al benessere collettivo».

È con queste parole che la sezione del Partito Democratico di Sezze ha incoraggiato un'iniziativa che si è svolta nei giorni scorsi nell'istituto scolastico di Crocevecchia, la cui facciata ha un volto nuovo grazie alla collaborazione tra dirigenza, docenti, bambini e cittadini, sostenuti dall'amministrazione comunale: «Un bellissimo progetto - si legge ancora nella nota della segreteria del Pd setino - nato grazie ad alcuni cittadini, a ragazzi e alle dirigenti scolastiche, fortemente voluto nell'ottica dell'iniziativa #amosetia, che si è trasformato in realtà grazie all'impegno dell'amministrazione comunale di Sezze, del presidente della commissione consiliare Cultura, Federica Fiorini, e dell'ex assessore alla Scuola, Paola Di Veroli. I disegni che gli alunni del plesso scolastico di Crocevecchia hanno realizzato in classe sono diventati oggi dei murales, grazie a Otaf e Zoto, due ragazzi di Latina che si sono occupati di portare sul muro le idee dei giovani studenti dell'istituto scolastico. A breve il progetto si estenderà anche nelle scuole di Melogrosso, Sezze Scalo e Piagge Marine».