Si svolgerà venerdì 13 dicembre presso la sede del Comune di Latina la giornata di presentazione del progetto "UPPER", cofinanziato dal programma Europeo Urban Innovative Actions (UIA), che promuove la realizzazione di parchi produttivi urbani dedicati alla co-produzione di soluzioni basate sulla natura (Nature Based Solutions - NBS) per affrontare problemi sociali, ambientali ed economici della città di Latina.
È un grande risultato per Latina, selezionata con altre 5 città italiane e con altri 14 progetti in tutta Europa per testare soluzioni innovative e integrate alle sfide individuate dall'Agenda Urbana dell'Unione Europea in materia di sviluppo sostenibile.
Un successo anche in vista del rafforzamento che la nuova programmazione europea 2021-2027 prevede per la dimensione urbana della politica di coesione, con il 6% del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale destinato allo sviluppo urbano sostenibile e con un nuovo programma di collegamento in rete e sviluppo delle capacità destinato alle autorità cittadine, vale a dire l'iniziativa europea Urban.
UPPER è un progetto ambizioso, ideato e presentato dall'Ufficio Europa del Comune in collaborazione con un vasto partenariato (CeRSITeS, Ente Parco Nazionale del Circeo, Fondazione Roffredo Caetani Onlus, Associazione TECLA, Engie Services Spa, Labirinto Cooperativa Sociale, Innovaction Europe, Tesserae Urban Social Research) che ha ottenuto un finanziamento da quasi 4 milioni di euro.
Nell'arco di tre anni, UPPER dovrà trasformare aree verdi e abbandonate dello spazio urbano in parchi produttivi dedicati alla ricerca, allo sviluppo tecnologico, all'autoproduzione di soluzioni e di servizi innovativi basati sulla natura, affrontando problemi ambientali e sociali e perseguendo obiettivi economici e di governance.
Nella mattinata del 13 dicembre, dopo il Kick-off meeting riservato ai partner di progetto, sarà svolta la 1ª Conferenza stampa pubblica di UPPER seguita dalla presentazione dell'Identità Visiva del progetto e dei suoi 4 ambiti principali di intervento (Ambiente, Sviluppo, Benessere, Partecipazione).
Nel pomeriggio avrà luogo il Tavolo delle Città Sostenibili, un incontro tra le 5 Città italiane vincitrici della IV Call del bando Azioni Urbane Innovative (Torino, Ravenna, Prato, Bergamo e Milano) e il Primo Workshop di Co-Design con avvio delle attività di coinvolgimento di cittadini, scuole e associazioni di quartiere per la progettazione e la gestione partecipata delle aree verdi urbane oggetto d'intervento.