Una vera e propria rissa è stata sfiorata questa mattina in commissione Ambiente a Latina tra l'assessore Roberto Lessio e il presidente dell'associazione Balneari Massimo Perin. E' accaduto, secondo quanto raccontano i presenti, quando Perin si è avvicinato al tavolo della commissione per parlare proprio con Lessio, al che quest'ultimo sarebbe sbottato, alzandosi in piedi e dando in escandescenza. Alcuni consiglieri comunali sono intervenuti per evitare che dalle urla si passasse alle mani. I due poi avrebbero proseguito fuori dall'aula la discussione. Qualcuno ha ripreso i fatti in video ma l'assessore Lessio ha diffidato dalla pubblicazione. Considerando che l'aula delle commissione è un luogo pubblico, la diffida di Lessio lascia il tempo che trova. Piuttosto l'assessore all'Ambiente della giunta Coletta dovrebbe imparare a moderare i toni ed a confrontarsi civilmente con le persone. 

In commissione Ambiente si stava affrontando il tema del Mascarello e di Rio Martino, ma ai balneari interessava anche  il tema dell'erosione costiera e degli interventi di ripascimento programmati dopo che l'amministrazione comunale aveva disertato, lunedì scorso, l'audizione in commissione regionale davanti all'assessore competente Mauro Alessandri.