A distanza di quasi due anni dall'annuncio di una regolamentazione "nuova" e chiara per la navigazione sulle acque del lago di Paola, arriva l'istituzione di un gruppo di lavoro. Dal Comune, in una nota inviata ieri, fanno sapere che «l 16 gennaio si riunirà il Gruppo di Lavoro, che dovrà in tempi brevi dare risposte concrete, nel gruppo di lavoro sono stati coinvolti Ente Parco Nazionale del Circeo, Comune di Sabaudia, Arma dei Carabinieri – Ente Parco Nazionale del Circeo, Marina Militare, Azienda Vallicola Lago di Paola, Guardia di Finanza – Fiamme Gialle, Polizia di Stato – Fiamme Oro e Arma dei Carabinieri – Nucleo Sportivo». La proposta, avanzata dal presidente del Parco Ricciardi, prevede la regolamentazione della navigazione sulle acque del lago, la gestione informatizzata dei flussi, degli accessi e il conseguente controllo dei medesimi. Nelle more dell'entrata in vigore delle nuove disposizioni e fino al 30 aprile 2020 è emersa la volontà di procedere alla navigazione seguendo i criteri e le autorizzazioni già condivisi con Ente Parco Nazionale del Circeo, dando precedenza alla nazionale italiana di canottaggio e, in coordinamento con essa, alle altre nazionali estere che svolgono training camps.