I vandali tornano a colpire nel quartiere Agroverde, imbrattando con delle scritte con la bomboletta spray i murales realizzati sulla cabina Enel di via Aldo Moro. Uno sfregio che amareggia doppiamente, visto che gli incivili - entrati in azione ieri notte - hanno voluto colpire con scritte offensive i volontari che hanno progetto la riqualificazione della struttura. "Questo è il vostro scarabocchio con i soldi di tutti": si legge su una delle scritte, frasi di scherno che sono state ripetute anche sulle altre parete. Un gesto che indigna ed offende non solo il quartiere ma tutta la comunità di Aprilia, il progetto di riqualificazione della cabina telefonica era stato pensato dal presidente del comitato del quartiere Agroverde e realizzato dall'associazione Arte Mediterranea, che in questi mesi hanno sacrificato tempo e lavoro per rendere la zona un po' più bella e accogliente.