La signora Elisabetta Amicucci vive in una casa proprio a ridosso dei varchi istituiti dalle forze dell'ordine da questa mattina per controllare gli spostamenti automobilistici ed i veicoli da e per Fondi, lungo la statale Appia. In mano ha una decina di mascherine, le consegna a chiunque si avvicini al suo cancello. In questo caso le regala a noi, operatori dell'informazione. Le cuce lei insieme a una sua amica, Enrica Zeppieri, ed è un modo, dice, per sentirsi utile alla collettività.