Pasquetta, si sa, è sempre stato un giorno tradizionalmente votato al primo sole della stagione. Quest'anno, però, anche questa abitudine, a causa del Coronavirus, è stata messa da parte. Non tutti, però, hanno preso di buon grado i divieti e ad Ardea una donna ha deciso di provare a prendere lo stesso la tintarella. E lo ha fatto in topless.
Ad accorgersene sono stati gli agenti della polizia locale di Ardea che, nel giro di pochi minuti, hanno inviato alcune donne della Municipale, coordinate dal comandante Sergio Ierace, a chiedere alla donna di abbandonare l'arenile, non prima di essersi rivestita. Chiaramente, anche per lei è scattata la sanzione per non aver rispettato le normative anti-Covid19.