Isolati lo sono per natura, ma gli abitanti di Ponza e Ventotene da molto tempo tengono alta la bandiera del turismo in provincia di Latina con scelte che hanno cercato di privilegiare il basso impatto tutte le volte che è stato possibile. Per questo è venuto loro naturale pensare per primi ad una offerta turistica per la prossima estate compatibile con le nuove misure collegate al coronavirus.

Si tratta di questo: sarà possibile prenotare una vacanza sulle due isole presentando un'autocertificazione o l'esito del tampone e in tal modo si potranno proteggere gli isolani, gli operatori e i lavoratori del settore turistico garantendo comunque una vacanza sulle isole. I primi a mettere in piedi la proposta, tuttora in embrione perché bisognerà attendere le direttive nazionali, sono stati gli amministratori della piccolissima Ventotene.