Il gruppo Bolton dona di più di 80 mila confezioni di generi alimentari destinate alle famiglie apriliane in difficoltà a causa dell'epidemia da Covid-19.Questa mattina le derrate alimentari sono state consegnate a 23 associazioni e organizzazioni cittadine, tra le quali la Protezione Civile, che nei prossimi giorni le utilizzeranno per le consegne che da oltre due mesi vengono effettuate ogni giorno, ai nuclei familiari che ne hanno bisogno.

Un sostegno concreto da parte della Bolton Alimentari, che nel 2013 ha acquisito il marchio Simmenthal e lo stabilimento di Aprilia dove da decenni si produce la famosissima carne in scatola. 

"Si tratta di una donazione importante che ci consente di proseguire nel sostegno a chi è in difficoltà - commenta il Sindaco Antonio Terra - ringraziamo l'azienda, che dimostra ancora una volta il suo ruolo sociale per il nostro territorio. Grazie a donazioni come quelle ricevute oggi, anche da parte di privati cittadini, proseguiamo a far sì che nessuna famiglia apriliana rimanga senza cibo in questo periodo difficile per la città e per il Paese. Ricordiamo a chi ne avesse bisogno, che è possibile contattare una delle tantissime associazioni che ad Aprilia si prendono cura di chi è in difficoltà, oltre che le nostre associazioni di Protezione Civile e la Croce Rossa".