Non riuscivano più a ritrovare il sentiero e dal Picco di Circe hanno lanciato l'allarme. Immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi, che ha agito con massima tempestività anche per l'approssimarsi della notte. Quattro i giovani tratti in salvo dalla task force di vigili del fuoco e carabinieri (anche quelli Forestali) di Sabaudia. Per il recupero è stato necessario l'ausilio dell'elicottero dei vigili del fuoco. I quattro erano infatti in una zona impervia e per raggiungerla sono necessarie diverse ore di cammino. Grazie al mezzo aereo i ragazzi sono stati recuperati in fretta e trasportati al campo sportivo di Mezzomonte, utilizzato come pista di atterraggio. Per fortuna per loro solo tanto spavento.