Musica a tutto volume e intrattenimento "esterno" nel piazzale di Capoportiere al Lido di Latina. A servire caffè, bibite e gelati, tutto rigorosamente da asporto, è l'Hotel Fogliano, recentemente acquistato da una famiglia di ristoratori pontini.

L'attività commerciale rispetta le regole imposte dall'ultimo decreto del presidente del Consiglio, ma la situazione che si crea all'esterno, su suolo pubblico, non è incoraggiante: decine di adolescenti senza mascherina socializzano senza rispettare norme e distanze di sicurezza.

L'istigazione alla inosservanza delle regole è una fattispecie che non esiste, ma qualcuno dovrebbe garantire il rispetto delle regole stesse. Soprattutto in segno di rispetto per chi le osserva e per tutti gli esercizi che fino alla mezzanotte hanno rigorosamente osservato la chiusura.

Chi controlla il Lido?