E' stata respinta dal Tribunale di Sorveglianza di Cagliari, la richiesta di arresti domiciliari per Cesare Battisti. L'avvocato Davide Steccanella aveva presentato la richiesta a causa del quadro clinico del detenuto,  affetto da una epatite B al polmone.

Alla fine è stata trovata una soluzione alternativa interna al carcere di Oristano dove Battisti si trova recluso e quindi non ci sarà alcuna misura meno afflittiva. Battisti si trova nel carcere di Oristano dal gennaio del 2019 quando è stato arrestato in Bolivia dopo 40 anni di latitanza.