I tamponi effettuati dall'Uscar dello Spallanzani, mercoledì scorso, a tutti i pazienti e operatori del Centro Dialisi di Priverno e di Terracina hanno rilevato altre due persone positive residenti nel Comune di Priverno e altre tre residenti in altri comuni (Terracina, Sezze e Roccagorga), tutte collegate al link che ha riguardato il Centro dialisi. A comunicarlo, sul suo profilo Facebook, il sindaco di Priverno, Anna Maria Bilancia. "Saranno effettuati ulteriori tamponi, sempre allo scopo di chiudere questo cluster, a persone collegate a quelle positive che comunque si trovano già in quarantena".