Stava circolando con la sua auto per il centro cittadino, fermandosi per salutare altri giovani. Il suo modo di fare è però risultato sospetto agli agenti di polizia che, una volta fermato, lo hanno sorpreso con 16 dosi di cocaina.

È stato arrestato ieri pomeriggio, a Nettuno, un giovane che a bordo del suo suv nascondeva lo stupefacente. Ad accorgersi degli strani movimenti del ragazzo è stato un agente impegnato nel servizio di controllo: il ragazzo veniva visto passare più volte per il centro cittadino, dove veniva ripetutamente contattato da altri coetanei. 

Immediato lo stop e il controllo del 30enne, che una volta fermato ha subito mostrato un evidente stato di agitazione. Gli agenti, a bordo dell'auto, hanno trovato le 16 dosi di sostanza stupefacente e visti i precedenti specifici il giovane veniva tratto in arresto.