Nuove disposizioni organizzative per la Procura in materia di contenimento di Covid. Il Procuratore Capo Giuseppe de Falco, ha disposto per l'ufficio Urp e l'ufficio del casellario giudiziario, una apertura secondo delle modalità. «La consultazione di atti al Tiap, all'ufficio giudizi, presso le segreterie dei pubblici ministeri, la segreteria degli affari del Giudice di Pace, la segreteria affari civili, l'ufficio spese di giustizia, l'ufficio apostille e legalizzazioni e l'ufficio del consegnatario, può avvenire con le modalità ordinarie, pur essendo preferibile regolamentare gli accessi con appuntamento telefonico e garantendo le condizioni di sicurezza.

L'archivio è aperto soltanto il lunedì.  Per l'accesso all'ufficio Urp e all'ufficio casellario, limitatamente agli accessi non concordati si procederà con l'utilizzo degli strumenti di erogazione di numeri di prenotazione, nell'area antistante l'ingresso e seguendo i percorsi dedicati. Il personale di vigilanza eviterà la formazione di assembramenti.