Quattordici nuovi casi di Coronavirus. E' questo il bilancio delle ultime 24 ore di emergenza Covid-19 nella regione Lazio. In particolare, tutti i nuovi contagiati si trovano fra Roma città e la sua area metropolitana.

Sei di loro sono nella Capitale, mentre nella Asl Roma 3, come ha spiegato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, il focolaio di Fiumicino è sotto controllo: «Non risultano al momento positivi tra i clienti delle due attività di ristorazione. Eseguiti oltre 1.100 tamponi al drive-in di Casal Bernocchi per l'indagine epidemiologica e voglio ringraziare gli operatori per lo straordinario lavoro fatto nelle ultime 48 ore».

Nella Asl Roma 1 si registrano due casi positivi relativi ad altrettante persone senza fissa dimora intercettate al pronto soccorso del San Giovanni e del Santo Spirito.

Nel territorio della Asl Roma 2, invece, il caso positivo riguarda un rientro dal Pakistan. «Sono state attivate le procedure di contact tracing internazionale».

Infine, D'Amato ha ribadito la situazione legata alla zona di confine fra Anzio e Ardea, dove si registrano sette casi positivi riferibili a un unico cluster familiare già noto per altri due casi. «Sono in corso l'indagine epidemiologica - ha concluso D'Amato - e il contact tracing».