È deceduta anche Giuseppina Di Stasio, la moglie di Giuseppe Polvere, la donna di 55 anni che viaggiava con il marito in sella ad una moto, sabato sera, quando è stata centrata da una Lancia Y che procedeva in senso opposto. L'uomo 52 anni è deceduto sul colpo, mentre la moglie, sbalzata a diversi metri di distanza, ha perso la vita nella notte presso l'ospedale di Latina Santa Maria Goretti dove si trovava ricoverata in gravissime condizioni ed in stato di coma. La coppia lascia due figlie. Il conducente della vettura un ragazzo di 20 anni di origini rumene, sottoposto all'esame del sangue è risultato negativo sia all'alcol che alla droga, ed è indagato per omicidio stradale.