I poliziotti della Questura di Latina, questa mattina, così come disposto dal dottor Tortora, presidente della terza Sezione Penale della Corte di Appello di Roma, hanno arrestato D.R.C., classe 1994 per evasione.  Il giovane, noto pregiudicato, nei giorni scorsi era evaso dalla propria abitazione nel capoluogo pontino dove era ristretto agli arresti domiciliari.
Scattate nell'immediato le ricerche i poliziotti della Questura di Latina erano riusciti a rintracciarlo e catturarlo in brevissimo tempo. Oggi gli agenti della Questura di Latina hanno dato esecuzione all'ordinanza di ripristino della misura cautelare in carcere a carico del 26enne, per il quale si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Viterbo.