Sei persone, nel corso della notte di ieri, sono state denunciate a Terracina per una rissa registrata all'interno di un ristorante.

In particolare, gli agenti del commissariato della città del sud pontino stavano effettuando dei servizi di controllo sulla movida con l'obiettivo di contrastare la possibile diffusione del Covid-19 quando sono stati chiamati a intervenire in un locale al fine di sedare una rissa che era scoppiata fra una ventina di giovani. Il tutto per futili motivi.

Di conseguenza, gli agenti si sono messi al lavoro e, durante le operazioni svolte per il ripristino dell'ordine e della sicurezza pubblica, tre poliziotti hanno subito lesioni di lieve entità.

A quel punto, sono scattati degli approfonditi e rapidi accertamenti che hanno consentito l'individuazione e la denuncia a piede libero di sei aggressori, deferiti per i reati di rissa, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.