Anche oggi, come avvenuto ieri e come accaduto troppo spesso di recente, il campo rom di Castel Romano, lungo la  via Pontina che da Latina conduce alla Capitale, è stato interessato da un incendio. Le fiamme hanno distrutto rifiuti e altro materiale di scarto non meglio identificato accatastato a ridosso dell'insediamento dei nomadi al confine fra Roma e Pomezia, con i vigili del fuoco del Distaccamento pometino che sono intervenuti per domare le fiamme. Una enorme coltre di fumo nero era visibile da chilometri di distanza.