Nel primo pomeriggio di ieri si è registrato il primo incidente stradale, con un monopattino coinvolto, da quando è stata rivista la mobilità per consentire ai mezzi ecologici di transitare sulle strade. È successo in via Don Torello, nei pressi dell'incrocio con via Ponchielli, dove un'automobile guidata da una ragazza è entrata in collisione lateralmente col veicolo a due ruote condotto da un giovane: nella caduta, per fortuna, quest'ultimo non ha riportato gravi conseguenze, ma è stato comunque soccorso da un'ambulanza del servizio 118 che lo ha trasportato presso il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Goretti per gli accertamenti del caso.

Nel frattempo era intervenuta anche la Polizia Locale per i rilievi. Il monopattino non era di quelli elettrici e il giovane non stava compiendo manovre pericolose, semplicemente i due veicoli erano affiancati quando l'automobilista ha girato a destra. Resta però alto l'allarme in città perché, com'era prevedibile, si sta diffondendo l'utilizzo dei monopattini elettrici, ma non tutti li utilizzano rispettando il codice della strada e più in generale mantenendo una condotta di guida prudente. Troppo spesso capita di vedere, specie i giovani, percorrere le strade al centro della corsia di marcia o persino in prossimità della linea di mezzeria, con tutti i rischi del caso, costringendo gli altri utenti della strada a prestare maggiore attenzione. C'è da dire in ogni caso che le strade non versano in condizioni ottimali per mezzi con ruote molto piccole e spesso chi utilizza il monopattino è costretto ad allargarsi per evitare le buche, ma questo non deve essere un alibi per non rispettare il codice della strada. Specie di notte, quando si vedono sfrecciare troppi veicoli sprovvisti di luce adeguata.