È stato colto da un malore mentre lavorava in una proprietà privata. La vittima di questa tragedia, avvenuta nel primo pomeriggio di oggi alle porte di Latina, in via Acquaviva, è Paolo Pannone, 55 anni, fratello del regista Gianfranco Pannone e dell'avvocato Giuseppe Pannone.  

L'uomo, un giardiniere molto noto in città, stava effettuando un intervento di manutenzione insieme ad un'altra persona, quando è stato colto da un infarto.

Tragedia nel primo pomeriggio di oggi alle porte di Latina, in via Acquaviva, dove un uomo di 55 anni è svenuto mentre lavorava in una proprietà privata, colto da un malore.

La vittima è giardiniere del capoluogo che stava effettuando un intervento di manutenzione insieme a un'altra persona quando ha perso i sensi.

Subito è scattata la segnalazione alla centrale operativa del 118, ma per il lavoratore non c'è stato niente da fare: secondo i soccorritori potrebbe avere avuto un infarto. Per gli accertamenti e la ricostruzione del caso sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante.

di: La Redazione