Un bando di pochi giorni - con la scadenza fissata già alle ore 20 del prossimo 3 agosto 2020 - per trovare hotel o strutture ricettive similari per ospitare i migranti in quarantena o in isolamento domiciliare preventivo a causa del Coronavirus.

E' questo quanto si può trovare sul sito della Prefettura di Roma, che ha pubblicato un avviso volto proprio a raccogliere la manifestazione d'interesse a candidare le strutture ricettive per accogliere 50 migranti.

Le strutture devono per forza trovarsi nei Comuni della provincia di Roma (dunque possono partecipare anche i proprietari di edifici di Nettuno, Anzio, Ardea, Pomezia, Velletri, Lariano, Lanuvio e Artena) e chi vorrà ospitare i migranti dovrà garantire almeno 10 posti.

L'accoglienza, in ragione delle misure sanitarie previste, dovrà avvenire in camere singole e per ogni migrante ospitato la Prefettura corrisponderà 29 euro al giorno, Iva esclusa. Per il kit dell'ospite (con sei cambi) saranno destinati 150 euro a fornitura. In più, saranno inviati anche i 2.50 al giorno per il pocket money e i cinque euro per la scheda telefonica da fornire a ciascun migrante.

In totale, la disponibilità della struttura dovrebbe essere garantita, in questa fase, per tre mesi.