E' stato arrestato nella nella flagranza di reato  di spaccio. A finire nei guai un 27enne di Fondi,  sorpreso dai carabinieri subito dopo aver ceduto una dose di cocaina, dal peso di circa 0,50 grammi, ad un altro giovane, deferito all'autorità giudiziaria. L'uomo è anche accusato di  aver tentato di eludere le investigazioni fornendo false dichiarazioni ai militari. Le successive perquisizioni personale e domiciliare hanno però consentito di rinvenire, complessivamente, tre grammi di cocaina, un grammo di hashish, materiale per il taglio dello stupefacente nonché la somma contante di euro 40, ritenuta provento dell'attività di spaccio.
Nell'ambito dello stesso contesto è stata anche denunciata una 33enne per concorso nel reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'arrestato è stato condotto presso la propria abitazione, dove resterà ristretto, in regime di arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni dell'autorità giudiziaria.