Era di Aprilia una delle vittime della frana in Valtellina. Si tratta di Gianluca Pasqualone, 45 anni. Con lui è morta la ,moglie, Silvia Brocca, 41 anni, mentre il figlio della coppia, che ha appena 5 anni, è ricoverato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. L'altra vittima è una bambina di 10 anni, figlia di una coppia di amici. La tragedia è avvenuta nel territorio di Chiareggio, frazione in quota di Chiesa in Valmalenco , in provincia di Sondrio. Il forte maltempo che s'è abbattuto sulla zona ha provocato una frana che ha travolto l'auto su cui erano a bordo la famiglia di Pasqualone.  L'auto è stata trascinata in un torrente sottostante, così come quella che la seguiva su cui era a bordo anche il padre dell'altra vittima, che è riuscito però a riemergere e ora è anche lui ricoverato in ospedale.  

Gianluca Pasqualone era molto noto ad Aprilia. Da diversi anni abitava in provincia di Varese, dove lavorava. La tragedia si è consumata in pochi minuti, a causa della frana scatenata da un temporale improvviso, come tanti se ne verificano in montagna d'estate, ma talmente forte da sgretolare parte della montagna.