Quattro ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 22 anni, sono risultati positivi al Coronavirus. A dirlo è la Asl Roma 6, che in un bollettino informa sulla positività dei giovani partiti il 5 agosto e rientrati da Corfù il 14 agosto.

Tra questi c'è anche un ragazzo di Pomezia, la cui positività porta il numero di attualmente postivi in città a quattro. Il giovane è in isolamento domiciliare."Chi rientra da Grecia, Spagna, Croazia o Malta deve comunicare il proprio rientro al numero verde 800.118.800 o attraverso l'app ‘Lazio Doctor Covid' e recarsi al drive-in con tessera sanitaria e documento di viaggio - si legge nella nota del Comune - Se ci si presenta con la ricetta del medico si possono velocizzare le operazioni di tracciamento. In caso di febbre, tosse, dolori muscolari si invitano i cittadini a non andare al Pronto soccorso, ma rivolgersi al proprio medico di base o chiamare il numero dedicato: 1500".