Trenta nuovi casi sono stati registrati, nelle ultime 24 ore, tra i Castelli Romani e il litorale a sud di Roma. A renderlo noto è il portale dell'assessorato regionale alla Sanità, Salute Lazio, sui dati della Asl Roma 6.

Nel dettaglio la metà di questi - 15 casi - sono di rientro, e si tratta di dodici persone tornate dalla Sardegna, uno dalla Spagna, uno dalla Grecia e uno da Malta.

Sono otto i casi con link al cluster del CAS Un Mondo Migliore dove è in corso l'indagine epidemiologica. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.