«Diamo una smossa allo stagno». E' l'inizio dell'appello. L'appuntamento è per oggi pomeriggio alle 18 al Porto Canale di Rio Martino. «Il Consorzio Gb Nautico di Borgo Grappa, dopo un iter amministrativo di 19 mesi che ha promosso il progetto di darsena sulla sponda del porto canale lato Latina, attende la concessione da parte del Comune. «Tutti gli enti hanno sottolineato la bontà del progetto e la sua compatibilità - si legge in una nota - con il più ampio disegno del 2010 sull'area del canale. Fino ad oggi non vi è stata alcuna concreta iniziativa da parte del Comune di Latina e abbiamo deciso di spostare l'asticella del nostro intervento. Rio Martino con la fascia di abitanti che da Borgo Grappa arriva fino a Sabaudia, ha perso ogni supporto economico. Vogliamo tornare e vedere Borgo Grappa una comunità commerciale di nuovo viva. Non possiamo più sopportare che un'area che già dall'epoca dei Romani, coniugava commercio, storia e natura oggi sia ferma e rappresenti un problema e non una opportunità. Le comunità di Latina e Sabaudia aspettano una risposta». Oggi un incontro fondamentale per il futuro ed è scontato che la partecipazione sarà molto alta.