Arrestato in flagranza di reato, per violenza e rapina, dalla Polizia di Stato della Questura di Latina un cittadino tunisino di anni 35, in Italia senza fissa dimora.

In particolare, nel primo pomeriggio odierno giungeva al numero telefonico di soccorso pubblico "113" una telefonata nella quale veniva segnalata a Latina in Piazza Santa Maria Goretti una violenta lite tra cittadini stranieri.

Immediatamente interveniva sul posto personale della Squadra Volante della Questura che trovava a terra, ferito e dolorante, un extracomunitario di 54 anni, prontamente soccorso da personale del 118 e trasportato presso il locale ospedale per le cure del caso.

L'uomo, poco prima, dopo un' accesa discussione per futili motivi con un cittadino tunisino, veniva colpito ripetutamente al volto dallo stesso che riusciva poi ad impossessarsi dei cellulari che la vittima aveva in tasca.

Gli operanti riuscivano subito ad individuare e fermare l'autore della violenza che veniva portato in Questura e dopo le procedure di rito veniva tratto in arresto per il reato di rapina e ristretto presso le camere di sicurezza della Questura a disposizione dell'A.G. per la direttissima che si svolgerà nella mattinata di domani.

Piazza Santa Maria Goretti ha fatto da scenario all'ennesimo episodio di violenza tra gli stranieri che bivaccano quotidianamente in quella zona. È bastata una parola di troppo, tra due nordafricani, per fare scattare la scintilla: se le sono date di santa ragione fin quando uno dei due, un algerino di 54 anni, è caduto a terra col volto sanguinante.

All'arrivo della Polizia l'altro era ancora lì, un tunisino di 35 anni che alcuni testimoni hanno visto anche impugnare un coltello, arma che è stata sequestrata e comunque non avrebbe utilizzato per ferire l'altro, ma forse solo a scopo di minaccia. Fatto sta che il più giovane dei due è stato portato in Questura per gli accertamenti del caso, mentre l'altro, soccorso da un'ambulanza del servizio 118, è stato trasportato presso il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Goretti di Latina per gli accertamenti e le cure del caso. Un episodio, questo, che alimenta le lamentele di residenti e commercianti che da tempo invocano interventi per salvare quella zona del centro dal degrado.

di: Andrea Ranaldi