La scorsa notte, a Priverno, i carabinieri del luogo traevano in arresto, nella flagranza dei reati di "furto aggravato e danneggiamento" un 37enne ed un 27enne del luogo. i suddetti, venivano raggiunti dai militari operanti subito dopo aver asportato, dall'interno di un'autovettura parcheggiata in una pubblica via, una borsa da donna contenente prodotti per l'igiene personale e della casa. la refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all'avente diritto.

Gli accertamenti condotti nell'immediatezza consentivano di ricondurre in capo ai prevenuti anche la responsabilità in ordine alla commissione, nelle ore precedenti, di numerosi tentativi di furto e danneggiamenti in danno di circa venti autovetture parcheggiate nel centro storico. gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni, ove rimanevano ristretti, in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, fissato per la mattina odierna dall'autorita' giudiziaria.