Ancora una impennata di casi di nuovi positivi al covid-19 in provincia di Latina. Nelle ultime 24 ore sono stati inatti diciotto i contagi accertati e comunicati dalla Asl provinciale, di cui 17 sono trattati a domicilio.
I positivi sono distribuiti dal nord al sud pontino: 3 sono di Aprilia, 2 appartengono a Castelforte, 2 di Cori, 1 di Formia, 1 di Pontinia, 1 a Santi Cosma e Damiano e infine 4 nel Capoluogo e a Terracina. 

Numero alto ma dovuto anche al fatto che negli ultimi giorni sono stati effettuati tamponi a tappeto, soprattutto al Santa Maria Goretti di Latina dove è stato allestito il drive-in, preso letteralmente d'assalto ogni giorno dove però a causa di un piccolo intoppo ad un macchinario che ha rallentato l'esito dei test. C'è da aspettarsi dunque una piccola ondata di nuovi contagi nelle prossime ore.

L'azienda sanitaria locale raccomanda a tutta la popolazione ed in particolare ai giovani, al fine di evitare ulteriori ondate di diffusione del Covid-19 e conseguenti provvedimenti, di non abbassare il livello di attenzione nel contrasto alla pandemia, rispettando rigorosamente le vigenti prescrizioni in ordine al divieto di assembramento, alla mobilità delle persone, al frequente e corretto lavaggio delle mani, all'utilizzo delle mascherine e al rispetto delle distanze minime di sicurezza.
Al fine di non determinare allarme tra la popolazione si chiede di far esclusivamente riferimento a fonti ufficiali quali la Regione Lazio, il Seresmi, lo Spallanzani e la Direzione Generale dell'Azienda ASL.