Emergono nuovi dettagli dopo che ieri il Nucleo Informativo dei carabinieri aveva segnalato l'arresto di un giovane perché trovato alla guida di uno scooter risultato rubato .Lo stesso giorno in cui è stata messa a segno la rapina a mano armata presso il punto vendita Acqua&Sapone di viale Le Corbusier, poche ore prima, si è  infatti registrato un episodio sintomatico del risveglio che stanno vivendo gli ambienti della criminalità locale, un fatto che potrebbe fornire una chiave di lettura, se non qualche spunto, nelle indagini sull'identificazione dei banditi entrati in azione quella sera di venerdì. La mattina dello stesso giorno, infatti, una pattuglia si è imbattuta in due giovani che si aggiravano con fare sospetto nel quartiere Q4-Nuova Latina: alla vista dei militari uno è riuscito a scappare, mentre l'altro è stato identificato e denunciato a piede libero perché il motociclo risultava rubato. Una coincidenza, questi i due fatti, che desta certamente la curiosità degli investigatori.

Cosa intendessero fare quei due giovani non è chiaro, ma di certo nulla di buono. Anche perché il giovane identificato e denunciato per la ricettazione dello scooter, C.Z. di 28 anni, è un volto noto alle forze dell'ordine, in passato legato proprio a sodalizi composti da giovani particolarmente attivi nei furti come nelle rapine. I Carabinieri ritengono che lui e il complice rimasto sconosciuto, stessero preparando qualcosa oppure fossero in procinto di commettere un reato di lì a poco perché, quando hanno attirato l'attenzione dei militari di una pattuglia della Sezione Radiomobile, si aggiravano nei pressi del supermercato Conad di viale Paganini con fare guardingo.

Alla vista della pattuglia, il conducente ha cercato di cambiare direzione, ma sono stati subito raggiunti. Con un rapido balzo il passeggero è sceso velocemente dal motorino, riuscendo a dileguarsi a piedi, inseguito da uno dei militari: sono in corso gli accertamenti per risalire alla sua identità. L'altro è stato bloccato e identificato, appunto, mentre lo scooter è stato restituito al proprietario.