Infortunio fatale per un uomo ieri mattina in un'azienda agricola di San Vito, nel Comune di Terracina. A perdere la vita, un uomo di origini straniere che, stando alle poche informazioni trapelate, si trovava all'interno della ditta e che, per cause e dinamiche ancora poco chiare, si è ferito in modo grave, forse dopo una caduta. Inutile la corsa in ospedale. L'uomo è stato trasportato all'ospedale Fiorini di Terracina, ma al pronto soccorso i medici non hanno potuto fare niente.

Sul caso stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Terracina. I militari dell'Arma avrebbero acquisito della documentazione, forse anche quella relativa a un mezzo agricolo, e ascoltato diverse persone presenti al momento dell'incidente. Gli investigatori, infatti, ora sono al lavoro per ricostruire l'accaduto, accertare i rapporti tra la vittima e l'azienda, comprendere se lo straniero era un dipendente dell'azienda e se in quel momento stava lavorando, e soprattutto quale evento ha causato l'incidente, il ferimento grave e poi il conseguente decesso. La dinamica è infatti ancora al vaglio delle forze dell'ordine che sul posto hanno ascoltato diverse persone. Il corpo della vittima, uno straniero, forse un bracciante, resta ora a disposizione dell'autorità giudiziaria; con tutta probabilità ci sarà nelle prossime ore la nomina di un medico legale per il conferimento dell'incarico dell'esame autoptico, un passo necessario per arrivare a conoscere meglio le cause del decesso.