Hanno praticato un foro sul muro per entrare da Acqua & Sapone, in via San Carlo da Sezze, hanno scelto il cuore della notte per portare a termine il piano che poi è fallito. Erano le 4,25 quando Roberto Di Silvio, 48 anni di Latina e Valentin Adrian Fita, romeno di 30 anni, anche lui conosciuto nella banca dati delle forze dell'ordine per un furto del 2016, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, impegnati nei servizi di controllo del territorio per prevenire i reati di natura predatoria.

Dopo che è arrivata una segnalazione alla centrale operativa del 112, i militari, diretti dal maggiore Carlo Maria Segreto, sono prontamente intervenuti con l'ausilio della Squadra Volante e hanno bloccato in flagranza di reato i due uomini che prima si sono nascosti e poi hanno cercato anche la fuga. In base alla ricostruzione dei militari, Di Silvio e Fita, dopo aver forzato la porta di emergenza della sede dell'Inail hanno cercato di ricavare un varco da un muro e sono entrati nel negozio che vende prodotti di bellezza e cosmetici ma non hanno fatto in tempo a portare a termine il piano perchè è scattato l'allarme.