Due casi ieri, uno oggi: Lanuvio torna a fare i conti con altri contagi da Coronavirus. Il sindaco Luigi Galieti, infatti, ha aggiornato i cittadini sulla situazione della pandemia in paese.

Tutti i nuovi positivi sono asintomatici e sono stati sottoposti nelle scorse ore al tampone oro-faringeo per accertare la possibile infezione.

«Si stanno predisponendo, nel frattempo, da parte della Asl, controlli per cercare di rintracciare tutti i contatti. Comunicheremo di volta in volta l'evoluzione dei casi. Speriamo di non essere pedanti: ripetiamo niente allarmismi, ma senso di responsabilità; atteniamoci a quelle banali regole igienico-sanitarie previste (uso mascherina secondo le indicazioni dei legge, distanza sociale, lavare spesso le mani). Non abbassiamo la guardia».

Poi, con un pizzico di sarcasmo, Galieti si è rivolto anche ai "negazionisti": «Queste informazioni e raccomandazioni sono riservate rigorosamente ai soli credenti; per i non credenti, dietrologi e negazionisti dico: tranquilli, è tutto ok».